NORDKAPP CLASSIC RAID

3-16 GIUGNO 2023
RAID AVVENTURA ITALIA-NORDKAPP

NORDKAPP CLASSIC RAID

FAQ

Per l’invio delle comunicazioni via mail a partecipanti ed equipaggi usiamo un programma che il vostro client di posta (outlook / Gmail / etc..) potrebbe, in alcuni casi, classificare come SPAM. Per questo motivo, se non ricevete le nostre email, vi consigliamo di controllare la casella SPAM, probabilmente troverete lì la nostra email. Se invece continuate a non ricevere le comunicazioni da parte dello staff scrivete a info@raidtribe.com o sul gruppo Facebook RaidTribe e verificheremo.

Importante : l’invio di comunicazioni via posta elettronica è efficace e sicuro ed è il canale che l’organizzazione usa per aggiornare i partecipanti degli eventi. Talvolta però i messaggi di posta possono non arrivare a destinazione, per vari motivi, quindi ricordate sempre che è vostra responsabilità controllare anche gli altri canali dell’evento per rimanere aggiornati su eventuali novità, variazioni o modifiche di programma.

Gruppo pubblico Facebook degli eventi RaidTribe :

https://www.facebook.com/groups/490914946084383

Negli eventi RaidTribe siete responsabili della vostra Avventura al 100%.

Lo Staff vi fornirà un percorso straordinario da seguire, informazioni che fanno la differenza, una copertura mediatica senza precedenti e dei pittoreschi compagni di strada con cui condividere esperienze memorabili, mettendovi così in condizione di prendere parte, anche da esordienti, ad Avventure spettacolari. Detto questo, ricordate però che rimaniamo fedeli al concetto di Avventura e durante gli eventi non riceverete dallo Staff nessun supporto né assistenza. Questi non sono motoraduni, ma Avventure in autonomia.

Dalla partenza fino all’arrivo sarete completamente liberi di stabilire la vostra strategia e la vostra tabella di marcia, decidere quando fermarvi, dove e come riposare, dove mangiare e come affrontare e gestire le mutevoli condizioni e i fantastici territori che sfileranno accanto a voi lungo il percorso. Potrete inoltre decidere se viaggiare da soli, in Team oppure insieme ad equipaggi conosciuti alla partenza o lungo il percorso. Massima Libertà.

Senza supporto significa che non riceverete aiuto dallo Staff e che non potrete avere mezzi al vostro seguito, ma siete liberi in ogni momento di fornire e ricevere supporto dagli altri equipaggi o di rivolgervi a chi volete (officine, attività commerciali, alberghi, ristoranti etc..) per risolvere problemi tecnici e necessità di ogni tipo.

Dal momento della partenza e fino all’arrivo, lo Staff vi seguirà lungo tutto il percorso solo con funzioni di controllo e per documentare la vostra Avventura, con fotografi e videomakers, realizzando incredibili contenuti che saranno lanciati sui canali dell’evento, in diretta, per tutta la durata della manifestazione.

Ogni equipaggio riceverà inoltre un dispositivo satellitare in comodato d’uso gratuito capace di tracciare in ogni momento la posizione sulla mappa live dell’evento, permettendo così ad appassionati di tutto il mondo, amici e parenti, di seguire la vostra Avventura in diretta. E’ obbligo di ogni equipaggio tracciare in modo costante la propria posizione sulla mappa dell’evento.

Adesso sta a voi e alla Vostra Vespa, là fuori c’è un mondo intero da conquistare.

20 anni fà, quasi per caso, abbiamo deciso di lanciarci, da autodidatti e inseguendo un’idea romantica, in lunghe spedizioni via terra in territori estremi situati in ogni angolo del pianeta. E’ stata una splendida follia che ha cambiato le nostre vite in modo radicale e incredibilmente positivo, una follia che, avendo vissuto tutto sulla nostra pelle e imparato dai nostri errori, ci ha insegnato ogni aspetto di questo meraviglioso mondo dei viaggi Avventura a due ruote.

Gli eventi RaidTribe sono il frutto di 20 anni di Avventura.

La prima lezione che abbiamo appreso da autodidatti è che le cose avvengono prima nella nostra mente e poi nella realtà. E l’Avventura, così come tutto il resto, segue le stesse regole. Richiede uno switch mentale preparatorio che ci sintonizza sulla voglia di metterci alla prova e su quella magnifica sensazione di incerto e di epico, così lontana dalla vita di tutti i giorni, ma tipica dei Raid via terra. La nostra missione è quella di portare le persone a vivere in un mondo reale ed appagante fatto di sfide, infinite strade su cui posare gli occhi e soprattutto, magnifico effetto collaterale per cui forse davvero lo facciamo, tornare a sentirci vivi e al timone della nostra vita. Abbracciare lo spirito d’Avventura ha infatti riflessi incredibilmente potenti in ogni ambito della nostra vita.

La seconda preziosa lezione che l’Avventura ci ha svelato è che le paure che sempre accompagnano le Avventure via terra prima della partenza rimangono spesso solo paure che poi non si trasformano in realtà. Questo non significa che l’Avventura debba essere affrontata con leggerezza, anzi, richiede consapevolezza e senso di responsabilità, ma sulla base di decine di Raid compiuti possiamo dirvi con sufficiente sicurezza che in ogni angolo del pianeta troverete probabilmente, in caso di problemi, qualcuno pronto ad aiutarvi che vi sorprenderà per il suo supporto e la sua bontà d’animo.

Il mondo là fuori non è solo quello che dipingono i media e le persone si appassionano subito alle storie di chi ha il coraggio di affrontare centinaia di chilometri o un continente intero in sella ad una Vespa o su un motorino di 30 anni. Lo vedrete con i vostri occhi e il motivo, se ci pensate, è piuttosto semplice : è il Sogno che quasi tutti vorrebbero realizzare.

Infine l’ultima, piu’ importante lezione, la numero tre. Nella vita, per realizzare Grandi Sogni occorre vincolarsi e prendere l’impegno. Le nostre vite sono piene di “un giorno lo farò'”, ma il punto è che senza un impegno concreto troveremo sempre mille motivi, reali o immaginari, per rimandare o cancellare quello che portiamo nel cuore e difficilmente, credeteci, quel nostro Sogno diventerà realta. E’ la differenza tra chi fà e chi vorrebbe fare ed è esattamente il motivo per cui iscrivervi all’evento cambierà completamente le cose, facendo diventare un Sogno nel cassetto il vostro prossimo passo in avanti. 

Le iscrizioni all’Edizione 2023 del NordKapp Classic Raid apriranno il 1 novembre 2022 alle ore 21 ora italiana e chiuderanno il giorno martedì 31 gennaio 2023. Per l’edizione 2023 saranno ammessi un massimo di 100 equipaggi (singolo o coppia), raggiunti i quali le iscrizioni saranno automaticamente chiuse.

La procedura di registrazione si svolgerà sul sito internet dell’evento (www.raidtribe.com) attraverso una procedura semplice e veloce con sistema di pagamento Paypal.

Per iscriversi al NordKapp Classic Raid 2023 è necessario:

– Accettare le liberatorie di responsabilità e il regolamento dell’evento durante la procedura di iscrizione,
– Inserire tutti i dati richiesti e procedere al pagamento della quota di iscrizione. Una volta completata la procedura di iscrizione e di pagamento sarete certi, al 100%, di essere a bordo.

Le iscrizioni rimarranno aperte fino al giorno martedì 31 gennaio 2023 (dal 1 novembre 2022 al 31 dicembre 2022 prezzo Fascia 1 – dal 1 gennaio 2023 al 31 gennaio 2023 prezzo Fascia 2), salvo esaurimento dei posti disponibili per gli equipaggi (100), in quel caso, la pagina d’iscrizione, a prescindere dalla data, verrà bloccata automaticamente dal sistema al raggiungimento della quota e non sarà più possibile accedere alla manifestazione per l’Edizione 2023.

L’organizzazione potrà, in ogni momento ed a suo insindacabile giudizio, riservarsi di rifiutare l’iscrizione, provvedendo al rimborso immediato della quota versata.

L’iscrizione all’evento non è rimborsabile ed è valida solo per l’edizione in corso.

Ma è giusto, e ci teniamo, a spiegarvi i motivi: a differenza di altri eventi avventura in RaidTribe abbiamo estremamente chiari gli standard dell’evento e fin da subito abbiamo deciso di creare una manifestazione con determinate caratteristiche di qualità.

Queste caratteristiche hanno un costo molto elevato.

Che si tratti dei sopralluoghi fatti dallo Staff in tutta Europa o dello studio maniacale con cui forniamo una traccia di 4000 km, della copertura completa dell’evento sul campo con professionisti al seguito degli equipaggi, 2 auto di servizio e attrezzature di ultima generazione, oppure dei tracker GPRS inclusi nell’iscrizione e dati in comodato d’uso gratuito ad ogni partecipante, così come la gestione di un servizio di trasporto dei mezzi estremamente complesso che vi permette di godere solo l’andata senza preoccuparvi del ritorno, il NordKapp Classic Raid, nel momento in cui scriviamo, è l’unica Avventura via terra non competitiva, che su questi chilometraggi e oltre alle manifestazioni rallystiche agonistiche, offre e garantisce un tale livello di qualità, servizi ed investimenti.

Gli eventi RaidTribe sono studiati e progettati da professionisti dell’Avventura con esperienza ventennale in ogni angolo del mondo. Amore per l’Avventura significa infatti spirito di responsabilità verso i partecipanti, grande esperienza e nessuna improvvisazione. 

In un micro mondo come quello degli eventi in Vespa e dei Raid terrestri è una cosa facilmente verificabile e dato che siamo certi di quello che diciamo, vi invitiamo a verificare: informatevi.

Proprio per gli standard che abbiamo deciso di dare all’evento fin dalla sua nascita e quale che sia il numero di partecipanti, ci impegniamo in anticipo a garantire un livello di qualità immutato che non dipende in nessun modo dai nostri Partners e dagli sponsors della manifestazione, sostenendo ingenti costi sia in fase di lancio che in seguito, sulla base di ogni iscritto all’evento.

Ecco il motivo per cui la vostra quota d’iscrizione, anche se decidete di non utilizzarla, sarà usata per mantenere attivo e sempre più curato il NordKapp Classic Raid.

Annullamento – Se, per cause di forza maggiore che non dipendono dall’organizzazione ma da cause ambientali e/o sanitarie a livello nazionale o internazionale e/o di altro tipo, la manifestazione non potesse svolgersi in sicurezza, la manifestazione sarà annullata, l’importo versato al momento dell’iscrizione non sarà rimborsato ma sarà considerato valido per l’edizione successiva.

Spostamento – Essendo eventi Avventura, gli eventi RaidTribe prevedono di essere svolti con qualsiasi condizione, anche con condizioni e meteo avverso, tuttavia, se per il giorno della partenza della manifestazione sono previste condizioni meteo eccezionalmente sfavorevoli, lo Staff si riserva, a sua completa discrezione, di rinviare l’evento, riprogrammandolo, alla prima data utile, mantenendo valide le quote di iscrizione versate.

Al NordKapp Classic Raid, il vero patrimonio della manifestazione, siete voi. Vi lancerete in una memorabile esperienza a due ruote che ispirerà altre persone, per questo motivo, una volta iscritti e se lo vorrete, sarete i protagonisti della pagina Equipaggi 2023. Il mondo ha bisogno di leggerezza ed esempi positivi.

Durante il processo di registrazione all’evento avrete modo di fornirci le informazioni che useremo per creare la pagina degli equipaggi, in particolare vi chiederemo:

Categoria equipaggio : indicare se singolo o coppia
nome / i
cognome / i
nazionalità
Nome dell’equipaggio (Team)
Nome del mezzo
Marca, modello e anno del mezzo
Nome Sponsor 1 :
Nome Sponsor 2 :
Nome Sponsor 3 :

Oltre a queste informazioni e a differenza delle pagine equipaggi del TigerMan400 e del DawnToDusk300, gli equipaggi del Nordkapp Classic Raid saranno inseriti nella pagina con una scheda grafica riservata ad ogni equipaggio che include, oltre alla foto dei membri dell’equipaggio, anche i loghi degli eventuali sponsor che supportano il team (fino a 3).

Potrete inviarci i loghi dei vostri sponsor, solo via mail, all’indirizzo : nordkappclassicraid@raidtribe.com, tassativamente entro il 28 febbraio 2023.

il 15 marzo 2023 la pagina equipaggi sarà online con la lista di tutti gli equipaggi partecipanti al NordKapp Classic Raid.

Per partecipare alla manifestazione è necessario essere in possesso e su richiesta presentare all’organizzazione:

  • DOCUMENTI D’IDENTITÀ’ VALIDI PER OGNI PAESE ATTRAVERSATO (carta identità per cittadini europei o passaporto / visto per gli extraeuropei)
  • GREEN PASS EUROPEO E/O ALTRI DOCUMENTI SANITARI NECESSARI PER L’ACCESSO AD OGNI PAESE ATTRAVERSATO DALL’EVENTO IN RELAZIONE ALLA SITUAZIONE COVID AL MOMENTO DELLA MANIFESTAZIONE


E’ inoltre fortemente raccomandato essere in possesso di :

POLIZZA DI ASSICURAZIONE DI VIAGGIO (per copertura spese sanitarie e di rimpatrio)

————————-

DOCUMENTI D’IDENTITÀ VALIDI PER OGNI PAESE ATTRAVERSATO DALL’EVENTO.

E’ esclusiva responsabilità del partecipante essere in possesso dei documenti necessari per accedere ai vari paesi attraversati dall’evento.

Per i cittadini europei è richiesta solo la carta d’identità mentre per i cittadini extra europei è richiesto il passaporto, con o senza visto. Vi invitiamo quindi ad informarvi presso le vostre rappresentanze consolari per ottenere informazioni aggiornate in merito.

GREEN PASS E/O DOCUMENTI ANTICOVID.

La situazione Covid è in costante evoluzione ma per prendere parte all’evento dovete tassativamente essere in possesso di documentazione covid-19, valida al momento dell’evento ed attestante vaccini ricevuti e/o tamponi con esito negativo e/o avvenuta guarigione, accettata nei paesi toccati.

ASSICURAZIONE DI VIAGGIO PER SPESE MEDICHE E RIMPATRIO.

E’ fortemente raccomandato ai partecipanti di stipulare un’assicurazione sanitaria personale che copra eventuali spese ospedaliere e di rimpatrio, valida per tutta la durata dell’evento, riguardante tutti i paesi attraversati dal NordKapp Classic Raid Edizione 2023.

È esclusiva responsabilità del partecipante essere in possesso di questa documentazione, oltre a quella, prevista dalla legge, per circolare su strade aperte al traffico, come patente di circolazione, assicurazione del mezzo, bollo e ogni altra documentazione legale obbligatoria.

Se vi chiedessimo di raggiungere Capo nord in sella ad una moderna BMW GS o un’altra moto Gran Turismo, credeteci, quello che vi rimarrebbe in dono per gli anni a venire sarebbe solo il ricordo di un bellissimo viaggio. Certo, immerso in paesaggi da sogno, ma sempre e solo un viaggio.

Al NordKapp Classic Raid celebriamo l’Avventura e puntiamo al miglioramento, concreto, della vostra vita. Per fare questo abbiamo bisogno di farvi vivere una Storia davvero Speciale.

Per questo motivo coprirete una distanza epica, con condizioni sempre diverse e su mezzi dal fascino senza tempo, ma altrettanto precari e poco potenti.

Sia che partecipiate come equipaggio singolo che in coppia potrete prendere parte all’evento con :

Vespa o motorino di qualsiasi marca e modello con cilindrata massima di 200 cc, con anno di produzione entro il 2000.

La partecipazione al Nordkapp Classic Raid è riservata a mezzi con cilindrata massima di 200 cc e anno di produzione entro il 2000, come riportato sul libretto e i documenti del mezzo. Essendo l’evento un’Avventura non competitiva e non una gara, l’organizzatore si esonera dal controllare i mezzi partenti per verificarne la conformità ai documenti di fabbrica. E’ quindi sempre esclusiva responsabilità dell’equipaggio partecipante rispondere di fronte a possibili controlli delle forze dell’ordine, per mezzi non conformi / elaborati / modificati che non rispondano ai criteri di sicurezza del codice della strada.

Al NordKapp Classic Raid potrete partecipare come equipaggio composto da due persone, ma solo uno dei due potrà guidare. Non è ammessa l’alternanza alla guida del mezzo, motivo per cui, durante il processo di registrazione all’evento, dovrete indicarci il nome del pilota e quello del navigatore.

Il NordKapp Classic Raid è un Raid terrestre NON COMPETITIVO ad Ultra Distanza che si svolge su strade aperte al traffico. Agli equipaggi è richiesta la massima prudenza e il rispetto assoluto del codice della strada. Questo è un evento da affrontare con senso di responsabilità, consapevolezza e voglia di divertirsi.

I partecipanti extra UE possono richiedere entro il 15 febbraio 2023 la lettera di invito allo Staff dell’evento, solo via mail (nordkappclassicraid@raidtribe.com), fornendo:

Copia del Passaporto
Nome / cognome / nazionalità
Durata del periodo di soggiorno in EU
Tipo di visto richiesto : di solito turistico

La preparazione della lettera d’invito richiede allo Staff, dal momento della vostra richiesta, circa un mese di tempo e vi sarà inviata via mail una volta pronta. Per cui consigliamo pertanto i partecipanti stranieri che hanno l’obbligo di visto per entrare in EU di richiedere subito la lettera dopo l’iscrizione così da attivare la procedura per la richiesta di visto con congruo anticipo. Considerate che se chiedete il visto con ridotto margine di tempo sarete impossibilitati, qualora ci fosse un problema, a risolverlo con la rappresentanza italiana all’estero.

La traccia integrale del percorso dell’edizione 2023 sarà inviata via mail ai partecipanti, indicativamente e in versione provvisoria, circa 3 mesi prima della partenza (fine febbraio), mentre la versione definitiva del percorso, che poi caricherete sul vostro dispositivo GPS o sulla vostra app per smarphone, circa 2 mesi prima dell’inizio della manifestazione (primi di aprile). Avrete così modo, già dalla versione provvisoria, di programmare con largo anticipo le vostre tappe e la gestione ottimale del percorso verso Caponord. Ricordate che è vostra esclusiva responsabilità studiare la traccia, organizzarvi e prevedere i vari aspetti della sfida, incluso punti di appoggio e rifornimento disponibili.

Preparare una traccia di 4000 km scegliendo i migliori percorsi d’Europa e le strade più sicure, è un impegno e un lavoro enorme che prendiamo estremamente sul serio. Richiede mesi di lavoro e tanti sopralluoghi. A fronte di questo impegno siamo quindi disposti a prenderci questa responsabilità solo per i nostri equipaggi partecipanti.

Vi ricordiamo quindi che la traccia dell’evento è STRETTAMENTE RISERVATA ai soli partecipanti, NON È AMMESSA la divulgazione o la condivisione su internet, per nessuna ragione e in nessun piattaforma, sia esso un forum di viaggi, un gruppo di appassionati di viaggi in Vespa o il gruppo social del NordKapp Classic Raid. I file GPX del percorso sono inviati singolarmente ad ogni equipaggio e sono identificati da un codice univoco. Nello spiacevole caso in cui dovessimo trovare la nostra traccia a disposizione di persone NON partecipanti all’evento, ci riserviamo di escludere in modo definitivo dai nostri eventi il partecipante che ha diffuso la traccia.

Al NordKapp Classic Raid la sicurezza viene prima di tutto. Nell’edizione 2023 il percorso è fornito dall’organizzazione ed è uguale per tutti gli equipaggi, questo con un duplice scopo :

– Permettere la condivisione massima, tra i partecipanti, di quella che è un’Esperienza unica ed irripetibile, facendo passare tutti dallo stesso percorso e aumentando così le possibilità di interazione e supporto tra i partecipanti
– Permettere di scoprire alcune delle strade e degli angoli più incantevoli d’Europa che abbiamo tracciato, contenendo al massimo, al contempo, i rischi connessi al percorrere strade poco adatte a motocicli / motorini di piccola cilindrata.

Con sopralluoghi sul posto e attraverso la ricerca cartografica abbiamo infatti privilegiato strade scenografiche e secondarie per evitare traffico pesante e condizioni di pericolo.

È innegabile però, pur con tutta la nostra attenzione e scrupolosità, che non possiamo prevedere in alcun modo le condizioni che troverete in strada al momento dell’evento, per cui ecco alcune regole per interpretare la traccia che vi è stata fornita:

In qualsiasi momento e per qualsiasi ragione legata alla vostra sicurezza, alle condizioni del traffico e della strada, e quindi inclusi lavori stradali, deviazioni e ogni altra situazione imponderabile che vi potrete trovare di fronte lungo la traccia che vi abbiamo fornito, siete liberi, a vostra discrezione, di abbandonare la traccia e di riprenderla non appena le condizioni riscontrate siano cessate e la vostra sicurezza nuovamente garantita.

Potrete quindi deviare dalla traccia in qualsiasi momento per poi riprenderla appena possibile più avanti, servendovi di strade alternative a vostra discrezione, qualora le condizioni lo richiedano. L’organizzazione, in ogni caso, sarà sempre in grado di verificare il vostro percorso e la vostra posizione, quindi sono ammesse deviazioni temporanee per i motivi di cui sopra, ma ai fini della correttezza e della lealtà, nessun taglio evidente e senza ragione al percorso che vi è stato fornito.

Ricordate che il NordKapp Classic Raid è un’Avventura in completa autonomia ed è sempre vostra responsabilità studiare il percorso che abbiamo preparato, consapevoli del fatto che se le condizioni che troverete al momento dell’evento saranno diverse da quanto previsto, per qualsiasi ragione, avrete sempre la facoltà di scegliere un altro percorso e di riprendere la traccia appena possibile.

Il file .gpx che inviamo via mail agli equipaggi è il frutto di decine di ore di lavoro passate sulle mappe e spese fisicamente sul territorio, con l’obiettivo di scegliere per voi solo le strade più belle e sicure possibili. Il percorso fisso fornito dall’organizzazione e’ il valore aggiunto degli eventi RaidTribe.

Ricevere un percorso attentamente studiato che dovrete solo seguire è completamente differente da inserire in autonomia una località su un qualsiasi navigatore. Infatti, se chiedete ad un navigatore di portarvi in un preciso posto è lui che decide la strada, non voi.

I navigatori non tengono conto dello scopo del vostro viaggio o che sia preferibile un percorso scenografico piuttosto che il più breve, non tengono conto dei flussi di traffico e in generale, fidatevi, di un milione di altre cose. In sostanza, quando dite al navigatore “portami lì”, vi mettete nelle sue mani, senza conoscere nel dettaglio la strada che vi sarà chiesto di fare.

Negli eventi RaidTribe l’obiettivo è il divertimento e questo significa non solo coprire la distanza tra il punto di partenza dell’evento e il suo arrivo, ma farlo nel modo piu’ spettacolare e sicuro possibile, usando solo le strade piu’ belle e sicure, scelte appunto dal nostro staff grazie alle numerose ispezioni sul territorio e la ricerca cartografica.

E’ esattamente questo il motivo per cui noi non ci limitiamo a dirvi semplicemente di andare da A a B, (per questo vi basterebbe appunto un semplice navigatore) come succede in molte avventure via terra in cui, accampando la scusa della totale autonomia, lo staff non si prende il compito di tracciare la migliore strada possibile, ma vi forniamo invece un file che vi porterà, curva dopo curva, fino al completamento della sfida. Sarà sufficiente caricare il file sul vostro gps oppure su Google Maps e lo potrete seguire senza problemi, ma con una strada scelta e tracciata da persone che si occupano di avventura da oltre 20 anni e con lo scopo di farvi vivere un’esperienza unica, non da un algoritmo.

Per seguire il percorso indicato dall’organizzazione avete due possibilità, a vostra discrezione:

– usare un GPS
– usare uno smartphone

GPS.
Se intendete seguire il percorso tramite un dispositivo GPS, poiché già disponete dell’apparecchio o intendete acquistarne uno, dovrete semplicemente collegare il GPS al computer dove avete scaricato la traccia (file GPX) e una volta identificata la cartella dei file sul GPS caricare il file GPX. Al riavvio del dispositivo dovreste visualizzare la traccia che vi abbiamo inviato e a quel punto sarà sufficiente selezionarla e seguire il percorso sulla mappa, con una navigazione che assomiglia molto ai classici navigatori stradali.

SMARTPHONE.
Se avete scelto di seguire il percorso tramite il vostro smartphone dovrete caricare la traccia (file .gpx) non sul telefono, ma creando una nuova mappa su Google Maps, partendo dal file gpx che riceverete. Niente panico, ecco come fare:

Accedete a Google Maps (fatelo da pc) utilizzando un qualsiasi browser ed effettuate il login al vostro account Google.

In alto a sinistra cliccate sul menu a righe:

Dal menu scegliete “I tuoi luoghi”:

Dal menu successivo, nella parte destra del menu, scegliete “MAPPE”:

Nel menu successivo, in fondo alla pagina, scegliete “CREA MAPPA”:

Selezionate quindi il file gpx inviato dall’organizzazione e trascinatelo (o aggiungetelo dalla cartella dove si trova il file) all’interno della schermata seguente:

Una volta che Google Maps avrà elaborato il file vedrete la mappa con tutto il percorso a vostra disposizione (linea blu):

Il vantaggio di visualizzare il percorso fornito dall’organizzazione creando una vostra mappa, anziché limitandovi a seguirlo da Google Maps, è quello di poter aggiungere note, commenti e bandierine segna percorso in determinati punti della mappa.

Per esempio, una volta ricevuto il percorso dell’evento avete scoperto che lungo la traccia c’è un ristorante che non volete perdere, in questo caso vi basterà utilizzare gli strumenti che Google vi mette a disposizione per inserire, in un preciso punto del percorso, una bandierina che vi ricorderà, una volta giunti sul posto, di fermarvi.

Usate il menu degli strumenti :

e selezionate la bandierina nera per inserire nel percorso i waypoints che desiderate:

In questo modo avrete la possibilità di inserire i punti utili che vi potranno essere utili (o gustosi) lungo il percorso, così come posti per dormire o punti di assistenza.

Una volta creata la mappa, nominatela come preferite e salvatela:

Da adesso in poi la troverete sempre disponibile sul vostro Google Drive (app da scaricare gratuitamente sul vostro telefono) e potrete così visualizzarla e seguirla ogni volta che vorrete, semplicemente cliccandoci sopra, con l’apertura automatica dell’app Google Maps (anch’essa installata sul vostro telefono)

Adesso non resta che divertirvi sulle strade più belle che abbiamo scelto per voi e se vi state domandando come posizionare lo smartphone sulla vespa in modo da poter leggere facilmente il percorso, nel punto 17 delle faq trovate la risposta anche a questo. 

Il fantastico percorso di 4000 km che vi farà conquistare Capo Nord in Vespa vi sarà inviato dal nostro Staff in un file GPX. Questo file dovrà essere caricato (vedi tutorial disponibile al punto 16 di questa pagina) sul vostro dispositivo GPS oppure, tramite Google Maps, visualizzato e seguito direttamente dal vostro smartphone. In ogni caso, quale che sia lo strumento con cui visualizzerete il percorso sullo schermo dovrete agganciare il vostro GPS / smartphone sul manubrio della vostra Vespa / ciclomotore.

In mercato esistono agganci di qualsiasi tipo che possono aiutarvi a viaggiare in modo pratico e sicuro, permettendovi di leggere facilmente il percorso. Uno degli agganci più efficaci è senza dubbio quello allo specchietto retrovisore.

Potete trovare diversi tipi di agganci semplicemente cercando su Google “agganci moto gps” oppure “agganci moto smartphone”

Il Meeting con i partecipanti nel pomeriggio di venerdì 2 giugno 2023 (dalle 15:00 alle 18:00) si svolgerà a Firenze, presso:

(dettagli saranno inviati in seguito)

La Partenza del NordKapp Classic Raid 2023, alle ore 8 di sabato 3 giugno 2023 (8 Ritrovo / 8.30 Partenza) si svolgerà a Firenze, presso:

(dettagli saranno inviati in seguito)

Ecco l’indirizzo preciso con le coordinate gps:

(dettagli saranno inviati in seguito)

Nell’Edizione 2023 del NordKapp Classic Raid ogni partecipante riceverà, in comodato d’uso gratuito, un tracker satellitare GPRS. Il dispositivo tecnologico, una volta acceso appena prima della partenza, trasmetterà in diretta per tutta la durata della manifestazione, la posizione di ogni equipaggio direttamente sulla mappa live dell’evento. Il dispositivo, per continuare a trasmettere per 12 giorni, dovrà saltuariamente essere ricaricato dal partecipante (invieremo scheda tecnica con durata della batteria) e sarà consegnato ad ogni partecipante durante il meeting del giorno venerdì 2 giugno 2023.

Per ricevere il tracker GPRS, che ricordiamo sarà in comodato d’uso gratuito, è richiesto un deposito cauzionale, da versare tramite il link di pagamento inviato dall’organizzazione, pari a Euro 100, da effettuarsi tassativamente entro il giorno 30 aprile 2023 (completamente rimborsato, fatto salvo il rientro del dispositivo, entro la data del 10 luglio 2023).

Per ricevere il rimborso il dispositivo dovrà essere spedito funzionante e completo di custodia e cavo di alimentazione USB, tassativamente entro venerdì 23 giugno 2023, all’indirizzo che troverete nella guida digitale dell’evento.

Per dettagli tecnici sul dispositivo GPRS o sul sistema di tracciamento alternativo scelto dall’organizzazione, così come sul deposito cauzionale, si prega di leggere le comunicazioni che saranno inviate, a ridosso dell’evento, a ciascun partecipante.

Gli unici traghetti ammessi durante l’Edizione 2023 del NordKapp Classic Raid, da prenotare a completa discrezione degli equipaggi partecipanti, sono quelli di seguito elencati:

Rostock (Germania) / Trelleborg (Svezia)
Stoccolma (Svezia) / Turku (Finlandia)
Tutte le altre tratte di mare sono vietate.

La correttezza e la lealtà rappresentano le fondamenta di ogni Avventura. Partecipare al NordKapp Classic Raid significa mettersi alla prova in un Raid terrestre leggendario, che implica consapevolezza e accettazione di ogni aspetto della sfida. Questo comprende la gestione, in autonomia, dei possibili imprevisti che potrebbero presentarsi lungo il percorso verso Capo Nord.

Durante questa Avventura avrete la possibilità di condividere la strada con molti nuovi amici, tutti uniti verso la piu’ Grande destinazione in Vespa che abbiate mai sognato, da questi compagni di strada potrete ricevere aiuto e supporto se lo vorrete e se vi sarà offerto, ma è tassativamente vietata, in qualsiasi forma e pena la squalifica dell’equipaggio / partecipante, l’assistenza da mezzi di supporto attrezzati esterni o al vostro seguito.

Se arriverete a Capo Nord o mollerete lungo la strada, dovrà essere solo il risultato della gestione e della strategia che avete deciso di adottare durante la vostra Avventura, ma in ogni caso, credeteci, se vissuta con lealtà sarà un successo memorabile.

Sarete chiamati a gestire una sfida che vi cambierà nel profondo, permettendovi di vivere qualcosa che nella vita di tutti i giorni non è possibile sperimentare, neanche lontanamente, questo include il misurarsi con imprevisti e cambi di piano improvvisi. Solo così, ve lo assicuriamo, farete tesoro di questa esperienza per il resto della vostra vita.

Quindi, nei casi in cui l’organizzazione accerti violazioni del regolamento o anche comportamenti che vadano contro i valori fondanti o lo spirito e la filosofia dell’evento, è libera di adottare, previa comunicazione diretta all’equipaggio interessato e in caso non vi sia ravvedimento da parte del medesimo team, vari tipi di penalità fino ad arrivare, per i casi piu’ gravi, l’esclusione del partecipante dall’evento.

Il sistema di Live Tracking del partecipante durante l’evento e l’aggiornamento della posizione di ogni equipaggio sulla LIVEMAP, è fornito gratuitamente dall’organizzazione ad ogni partecipante, per tutta la durata dell’evento. E’ obbligo degli equipaggi trasmettere in modo permanente la loro posizione.

Il giorno precedente la partenza dell’evento, sul sito internet della manifestazione (www.raidtribe.com) sarà attivata la pagina LIVE, dove sarà possibile, attraverso una mappa interattiva, seguire gli equipaggi dal primo metro fino all’ultimo, con la possibilità di vedere la posizione in diretta e altri utili dati di navigazione e dei territori attraversati.

Sarà così possibile seguire l’evento, e la posizione di ogni Team, da parte di appassionati ed amici di tutto il mondo, H24.

Negli eventi RaidTribe la sicurezza e la copertura mediatica, con la trasmissione in diretta della posizione di ogni equipaggio, hanno sempre rivestito importanza fondamentale.

Per questo motivo, in ogni nostro evento a cui prenderete parte, esistono due aspetti che aumentano, rispettivamente, la sicurezza e la condivisione di esperienze uniche e indimenticabili.

NAVIGAZIONE.
In ogni evento RaidTribe è direttamente lo Staff che vi fornisce, tramite un file .GPX e dopo un attento studio delle carte e nei territori, il percorso completo da seguire. Che sia infatti un percorso di 300 km oppure di 4000 km, ci pensiamo noi. Per seguirlo dovrete usare un GPS oppure uno smartphone, a vostra completa discrezione.

LIVE TRACKING.
Per Live Tracking si intende la trasmissione della vostra posizione in diretta, e per tutta la durata dell’evento, sulla mappa che viene attivata sul sito RaidTribe e che permette ad amici, parenti ed appassionati di Avventura di tutto il mondo, di seguire il vostro equipaggio. A questo scopo vi sarà fornito, gratuitamente in comodato d’uso gratuito, un apparecchio satellitare che dovrete tenere sempre acceso, dalla partenza fino all’arrivo, per trasmettere appunto la vostra posizione sulla mappa live.

Quindi riassumendo, avrete un GPS (o uno smartphone) per seguire la traccia del percorso, e avrete un dispositivo satellitare fornito da noi per trasmettere la vostra posizione in diretta.

Oggi, a differenza del passato, esistono potenti powerbank e varie fonti di ricarica che permettono agevolmente di tenere attivi i propri dispositivi durante Avventure a lunga durata, come il NordKapp Classic Raid.

Prima della partenza della manifestazione lo Staff verificherà che ogni mezzo partente abbia l’impianto di illuminazione perfettamente funzionante, inoltre ogni equipaggio dovrà essere in possesso di giubbetto riflettente e casco per ciascun membro dell’equipaggio.

Nel NordKapp Classic Raid dovrete passare obbligatoriamente da 4 Checkpoint sparsi lungo il percorso. I Check point sono punti di controllo intermedio in cui ogni partecipante deve passare per compiere un’azione di convalida.

Per arrivare ai vari Checkpoint non dovrete fare altro che seguire il percorso fornito dall’organizzazione (i checkpoint sono segnalati sul file gpx con una bandierina).

Nel NordKapp Classic Raid 2023 saranno attivi i seguenti Check point:

– C1 Monaco (seguiranno dettagli su ubicazione / orari / contatti)

– C2 Berlino (seguiranno dettagli su ubicazione / orari / contatti)

– C3 Stoccolma (seguiranno dettagli su ubicazione / orari / contatti)

– C4 Rovaniemi (seguiranno dettagli su ubicazione / orari / contatti)

Per compiere l’azione di convalida obbligatoria, attuabile H24, potrete, a vostra discrezione:

  • Passare al Check point durante l’orario di apertura. Durante gli orari di apertura troverete il personale del Check point e l’azione di convalida sarà rappresentata dall’apposizione del timbro sul vostro CDP (Carnet De Passage) da parte del personale del Check point.
  • Passare al Check point durante gli orari di chiusura. Non potrete ricevere il timbro e non troverete alcun personale ad attendervi, in questo caso l’azione di convalida, verificabile dall’organizzazione tramite satellite, sarà il vostro passaggio stesso di fronte al Check point.

Il NordKapp Classic Raid 2023 prevede la presenza fisica dello Staff sul campo, attraverso 2 mezzi al seguito del Raid, fino a Caponord. Parliamo di coprire l’intera Europa a/r con due veicoli completamente attrezzati e ben 8 professionisti al seguito della manifestazione, ciò nonostante è facilmente comprensibile come, in un evento di questa portata sia molto difficile, per le distanze quotidianamente affrontate da Equipaggi e Staff, anche con ingenti risorse e mezzi, assicurare a tutti i partecipanti di essere presenti nelle foto e nei video dell’edizione 2023.

La qualità e il numero straordinario di contenuti media che saranno prodotti dalla produzione dell’evento in diretta sono di solito presenti in manifestazioni rallystiche professionistiche con budget 10 volte superiori ma vi assicuriamo, sulla base della nostra esperienza di oltre 20 anni nella produzione media in ambito avventura, che vi renderemo protagonisti e al centro della scena di un’impresa senza pari.

Detto questo, chiediamo quindi la gentilezza di comprendere che non è possibile assicurare a tutti gli equipaggi la stessa copertura media, alcuni saranno piu’ presenti mentre altri meno, ma solo per pure ragioni logistiche. Le vostre Storie, per noi, sono tutte incredibili e faremo di tutto per raccontare, tramite interviste, video e contributi quotidiani realizzati con la massima cura e qualità, cosa significa partecipare ad un evento del genere e quali sono le emozioni che si provano lungo la strada.

Ricordate che l’esperienza del NordKapp Classic Raid rimarrà unica ed indelebile, indistintamente dal fatto che siate stati immortalati o meno nei video, che seppur belli, sono solo il contorno di un’Avventura che per la maggioranza delle persone capita una sola volta nella vita, quando capita.

Vivete l’evento con serenità e divertimento, con il solo scopo di prendere una straordinaria, incredibile parentesi dalla vostra vita quotidiana, e vi garantiamo che farete tesoro di un’esperienza che cambierà nel profondo la visione della vostra vita e le priorità di tutto il vostro mondo.

Per vedere i video, le foto e le interviste in diretta, creati dallo Staff durante ogni edizione, potrete seguite la pagina Facebook, il sito internet e il canale YouTube.

Ai partecipanti all’evento saranno inviate informazioni di dettaglio sulla sezione lappone ed artica del percorso (ultimi 750 km da Rovaniemi fino a Caponord), con dettaglio dei servizi disponibili, chilometri progressivi e ogni altra informazioni utile.

Ai partecipanti all’evento saranno inviate informazioni e consigli utili riguardo ad attrezzatura ed equipaggiamento più idoneo per partecipare al Raid a Capo Nord.

Ai partecipanti all’evento saranno inviate informazioni di dettaglio sui punti di assistenza meccanica disponibili lungo o in prossimità del percorso, così come i Vespa Club europei.

Ai partecipanti all’evento saranno inviate informazioni di dettaglio sull’isola di Mageroya, con dettaglio dei servizi disponibili nelle cittadine dell’isola, complete con ogni altra informazioni utile.

Ai partecipanti all’evento saranno inviate informazioni di dettaglio sull’isola di Mageroya, con dettaglio dei servizi disponibili nella cittadine dell’isola, complete con ogni altra informazioni utile.

Il Centro Visitatori di Capo Nord è aperto dalle ore 06:30 am all’ 1:00am (dal 18 maggio al 17 agosto 2023)

Dispone di negozi, 2 ristoranti, 1 caffetteria, 1 area dedicata ai documentari e al patrimonio naturale di Capo Nord.

Lo Staff del Visitor Center è operativo dalle ore 9:00 am alle 1:00 am e si trova presso i 3 banchi check-in situati appena oltre la porta di ingresso.

Al NordKapp Classic Raid siete liberi di arrivare a Capo Nord in ogni momento della giornata; ricordate tuttavia che se arrivate di notte dovrete rimanere fuori dal Centro Visitatori fino all’orario di apertura dalle 06:30 am, a Capo Nord infatti non ci sono strutture per il pernottamento, ad eccezione del campeggio gratuito con tenda propria, sempre possibile.

Ricordate inoltre che lo Staff RaidTribe sarà presente al centro visitatori di Capo Nord, per accogliervi, durante tutta la finestra di tempo utile che va dal 13 al 16 giugno, dalle ore 8.30 alle ore 1.00 del mattino.

Se decidete di arrivare la notte dalle ore 1 alle ore 8.30, senza quindi la presenza dello Staff, il vostro tempo di arrivo sarà automaticamente registrato dal sistema satellitare ma potrete ottenere il timbro e la registrazione dal nostro Staff a partire dalle ore 8.30. 

Consiglio: Una volta arrivati a Honningsvag (30 km da Caponord), fate il punto della situazione e tenete presente, se arrivate a Honningsvag la sera, che a Capo Nord non ci sono alloggi dove pernottare, quindi considerate, anche alla luce delle vostre condizioni psicofisiche, se sia il caso di arrivare di notte oppure, dopo qualche ora di riposo a Honningsvag, conquistare Caponord alla luce del giorno.

A voi la scelta, ma ricordate sempre che siete al Circolo Polare Artico e il tempo, a Nordkapp, può cambiare in ogni momento, così come le temperature.

Se vi sentite eccessivamente stanchi potrebbe essere pesante passare una notte all’aperto.

Concepito per dare a tutti la straordinaria opportunità di vivere un Raid terrestre leggendario, il NordKapp Classic Raid è aperto a differenti filosofie e tabelle di marcia, questo significa che siete liberi di coprire il percorso con la massima Libertà e potrete arrivare a Capo Nord quando lo vorrete, godendo ugualmente dell’evento e della sua magica atmosfera in ogni suo aspetto.

Sappiate però che per conquistare il Certificato di Finisher dell’Edizione 2023 ed essere inseriti nell’ordine di arrivo, diviso per categoria a seconda degli equipaggi e della cilindrata dei mezzi, dovrete completare il percorso entro la finestra di tempo utile che va dal 13 al 16 giugno 2023 (massimo 13 giorni dalla partenza).

Se arriverete a Capo Nord prima del 13 giugno o oltre la mezzanotte del 16 giugno 2023 non sarete registrati.

Ai partecipanti all’evento saranno inviate informazioni di dettaglio sulla procedura di registrazione dei Finisher a Capo Nord.

Ai partecipanti all’evento saranno inviate informazioni di dettaglio sullo Staff del NordKapp Classic Raid presente al centro visitatori di Capo Nord.

Lo sappiamo, a Caponord per voi sarà particolarmente difficile separarvi dalla vostra Vespa, soprattutto una volta che vi avrà spalancato le porte della gloria e portati lassù in cima al mondo. Non tutti però hanno il tempo e le risorse necessarie per tornare in Vespa in Italia da Caponord, una volta finito l’evento.

Per questo motivo, per aiutare coloro che vogliono partecipare ma hanno poco tempo, o non se la sentono di intraprendere in autonomia il viaggio di ritorno, abbiamo organizzato un servizio di trasporto mezzi di ritorno.

Avrete quindi la possibilità, se lo vorrete, di consegnare il vostro mezzo a Capo Nord (Honningsvag, circa 30 km da Caponord) e di riprenderlo dopo 8-10 giorni In Italia, al punto di partenza. Mentre voi, con il tipico e meritato drink in mano dei vincitori, potrete tornare comodamente in aereo, e in appena una manciata di ore, dall’aeroporto internazionale di Alta (circa 180 km da Capo Nord / informazioni su trasporti e collegamenti disponibili saranno inviate a tutti i partecipanti) o dall’aeroporto di Honningsvag (circa 25 km da Capo Nord / informazioni su trasporti e collegamenti disponibili saranno inviate a tutti i partecipanti).

La vostra Vespa sarà caricata su un mezzo apposito e riportata in Italia (punto di partenza) con tutte le cure ed attenzioni. Il trasporto sarà effettuato completo di assicurazione mezzi e un sistema di carico e stivaggio che garantirà il trasporto sicuro e senza sorprese del vostro amato mezzo, a completa cura dello spedizioniere da noi incaricato.

Tenete presente che stiamo parlando di Capo nord e del Circolo Polare Artico e ovviamente non potremo organizzare trasporti dell’ultimo minuto o “a chiamata”, motivo per cui, per le difficoltà connesse ad un’operazione di questo tipo in un territorio così estremo, sarà prevista una sola data fissa in cui avrete la possibilità di consegnare il vostro mezzo, il 17 giugno 2023, il giorno seguente allo scadere del tempo limite per conseguire la qualifica di Finisher del NordKapp Classic Raid.

A seconda del numero dei mezzi da trasportare ci attiveremo con mezzi di trasporto diversi, che partiranno direttamente dall’Italia per riportare indietro le vostre amate Vespe e motorini. Il costo del servizio di trasporto non è incluso nell’iscrizione all’evento e dipende dal numero di mezzi che dovranno essere trasportati.

ATTENZIONE : Il costo del servizio, la somma richiesta a deposito e il conguaglio a saldo sono puramente indicativi e potranno essere calcolati con precisione solo a pochi mesi dall’evento.

Subito dopo la chiusura delle iscrizioni, ad inizio febbraio 2023, vi inoltreremo una mail per fornirvi tutte le informazioni di dettaglio del trasporto. Coloro che intendono usufruire di tale servizio dovranno effettuare un pagamento entro il 15 febbraio 2023 direttamente sul conto corrente o conto Paypal del Vespa Club Firenze. Il pagamento garantirà la prenotazione del trasporto per il vostro mezzo e l’importo che vi sarà chiesto di versare (500 euro), rappresenta il costo medio, a Vespa, per un trasporto di rientro di circa 35 mezzi, opportunamente stoccati, con carico a bordo effettuato dallo spedizioniere e con tutte le pratiche doganali e di sicurezza incluse.

Il 20 febbraio 2023, come ultimo step, sapremo infine, con certezza, il numero degli equipaggi che hanno effettuato il pagamento ed intendono quindi usare il servizio di trasporto per il ritorno dei mezzi in Italia e in base al numero effettivo organizzeremo nel modo piu’ efficiente ed economico il servizio, provvedendo quindi a rimborsare una parte di quanto versato nel caso i mezzi siano maggiori del previsto, oppure, nel caso ci siano minori mezzi da far rientrare, a chiedervi un’integrazione.

Il rimborso o l’eventuale integrazione dovranno essere effettuati tassativamente entro il giorno 15 marzo 2023. Nel caso l’equipaggio non provveda a saldare l’eventuale integrazione entro tale termine non potremo prenotare il servizio di trasporto e rimborseremo i 500 euro precedentemente versati, non accettando, da parte del medesimo equipaggio, ulteriori richieste per questo servizio.

Quindi, riassumendo, il costo del trasporto via gomma di ritorno in Italia, da Capo Nord, comprensivo di pratiche doganali, stoccaggio, carico e assicurazione compresa, si stima potrà oscillare dai 300 euro a mezzo (per circa 50 mezzi trasportati), fino a 700 euro a mezzo. (15 mezzi trasportati). Si tratta di una stima attendibile ma Il costo effettivo del trasporto sarà definito solo a ridosso del servizio per i variabili costi del carburante e dei costi di viaggio in generale.

Il costo del servizio di trasporto è sempre riferito al singolo mezzo, quindi, per esempio, se l’equipaggio è formato da due persone a bordo di una Vespa 200, pagherete ugualmente dai 300 euro ai 700 euro, totali, per far tornare la vostra Vespa in Italia, indipendentemente dal numero di componenti dell’equipaggio.

l servizio di trasporto di ritorno dei mezzi, da Capo Nord in Italia, è un servizio accessorio rispetto all’iscrizione all’evento ed è erogato da un Partner esterno specializzato che collabora con l’organizzazione. RaidTribe non è responsabile del servizio o di eventuali danni da esso derivanti, limitandosi a fornire agli equipaggi partecipanti un prezzo convenzionato di favore e tutta la pianificazione necessaria, inclusa le gestione delle prenotazioni per gli equipaggi partenti e delle pratiche necessarie al trasporto. Il contratto di trasporto sarà perfezionato dai singoli equipaggi direttamente con lo spedizioniere incaricato, con il supporto di RaidTribe, che fornirà comunque i dettagli dei documenti richiesti e delle formalità necessarie.

La validità dell’iscrizione non è in ogni caso legata all’erogazione o meno del trasporto via gomma a cura del nostro Partner.

Il mondo dei Raid terrestri, a prescindere dai mezzi con i quali si intendano portare a termine, include sempre un approccio altamente soggettivo, in termini di confort a cui non si puo’ fare a meno, che può portare a costi sensibilmente differenti.

Ecco dei dati attendibili per avere un’idea del costo totale del Raid, tutto incluso, in caso di partecipante a equipaggio singolo oppure in coppia.

Profilo “duri e puri” – Equipaggio Singolo

Siete dei duri e per voi l’Avventura è solo quella alla Bear Grylls. Voi e la vostra Vespa mangiate strada senza batter ciglio. Il vostro ristorante preferito sono le stazioni di servizio e i supermarket, mentre i vostri hotel sono spartane ma affascinanti cabine di legno della Scandinavia oppure, ancora meglio, qualche notte in tenda nella spettacolare tundra artica.

Se vi riconoscete in questo profilo, pagati i costi di iscrizione all’evento (547 euro), del trasporto di rientro della Vespa (400 euro) e del biglietto aereo (180 euro), in totale approssimativamente 1100 euro, non vi rimane altro che aggiungere tre voci di costo fondamentali

– Carburante (4000 km = circa 150 euro)
– Pasti (36 pasti = 3 al giorno x 12 giorni tempo limite = 320 euro)
– Pernottamenti (6 giorni in tenda Gratis + 6 notti in cabina singola
= 240 euro)

Totale con trasporto di rientro del mezzo = 1800 euro 
Totale senza rientro del mezzo = 1400 euro
 ————

Profilo “duri e puri” – Equipaggio Coppia

Siete sempre indiscutibilmente dei duri ma avete scelto di conquistare Caponord in Team, con un/a compagno/a di viaggio. Stesso discorso, il vostro ristorante preferito sono le stazioni di servizio e i supermarket, mentre i vostri hotel sono le spartane ma affascinanti cabine di legno della Scandinavia oppure, ancora meglio, qualche notte in tenda nella spettacolare tundra artica.

Se vi riconoscete entrambi in questo profilo, pagati i costi di iscrizione all’evento come coppia (677 euro), del trasporto di rientro della Vespa (400 euro) e del biglietto aereo per due persone (360 euro), in totale approssimativamente 1400 euro totali per entrambi, non vi rimane altro che aggiungere tre voci di costo fondamentali

– Carburante (4000 km = circa 250 euro)
– Pasti (36 pasti / 3 al giorno x 12 giorni tempo limite x 2 Riders =
500 euro)
– Pernottamenti (6 giorni in tenda Gratis + 6 notti in cabina doppia = 360 euro)

Totale con trasporto di rientro del mezzo = 2510 euro = 1255 euro a partecipante
Totale senza rientro del mezzo = 2100 = 1050 euro a partecipante

————

Profilo “Avventura si, ma con stile!” – Equipaggio Singolo

Nella vostra mente vorreste essere Bear Grylls ma non riuscite a rinunciare ad una certa dose di comfort, anche nel Raid dei Raid! Voi e la vostra Vespa siete un esempio di equilibrio e per voi un Raid significa sì tanta strada, ma anche un buon pasto e un bel letto dove ricaricare le batterie, e il fondoschiena.

Se vi riconoscete in questo profilo, pagati i costi di iscrizione all’evento (547 euro), del trasporto di rientro della Vespa (400 euro) e del biglietto aereo (180 euro), in totale approssimativamente 1100 euro, non vi rimane altro che aggiungere tre voci di costo fondamentali

– Carburante (4000 km = circa 150 euro)
– Pasti (36 pasti = 3 al giorno x 12 giorni tempo limite) = 540 euro
– Pernottamenti (12 notti in cabina singola / room singola = 600
euro)

Totale con trasporto di rientro del mezzo = 2390 euro 
Totale senza rientro del mezzo = 2000 euro

—————

Profilo “Avventura si, ma con stile!” – Equipaggio Coppia

C’è poco da fare, il vostro team dorme con la foto di Bear Grylls sotto il cuscino ma non riuscite a rinunciare ad una certa dose di comfort, siete la versione sofisticata degli adventurers moderni, anche nel Raid dei Raid! Voi e la vostra Vespa siete un esempio di equilibrio e per voi un Raid significa sì tanta strada, ma anche un buon pasto e un bel letto dove ricaricare le batterie, e il fondoschiena.

Se vi riconoscete entrambi in questo profilo, pagati i costi di iscrizione all’evento come coppia (677 euro), del trasporto di rientro della Vespa (400 euro) e del biglietto aereo per due persone (360 euro), in totale approssimativamente 1400 euro totali per entrambi, non vi rimane altro che aggiungere tre voci di costo fondamentali

– Carburante (4000 km = circa 250 euro)
– Pasti (36 pasti = 3 al giorno x 12 giorni tempo limite) x 2 Riders = 850 euro)
– Pernottamenti (12 notti in cabina doppia / room doppia = 840 euro)
euro)

Totale con trasporto di rientro del mezzo = 3340 euro = 1670 euro a partecipante
Totale senza rientro del mezzo = 2900 = 1450 euro a partecipante

Si tratta di stime. Il profilo che sceglierete di adottare durante il Raid vi darà il risultato finale e ovviamente potrete spendere di piu’ o di meno, anche in considerazione del numero degli eventuali imprevisti e delle cose che andranno lisce lungo la strada, ma le voci di costo sono basate su anni di esperienza nei territori attraversati per cui potete far riferimento a questa traccia per considerare l’aspetto economico della spedizione.

Ai partecipanti all’evento saranno inviate informazioni di dettaglio sugli aeroporti disponibili per tornare in aereo in Italia o in Europa, incluso collegamenti per raggiungere gli aeroporti, compagnie aeree disponibili e costi medi del biglietto.

Il gruppo Facebook del NordKapp Classic Raid è stato creato per facilitare lo scambio di informazioni tra i partecipanti, gli appassionati e lo Staff dell’evento. Lo Staff interviene e risponde nel gruppo durante tutto l’anno, ma solo alle domande che non trovano già risposta in questa pagina FAQ.

Indirizzo del gruppo pubblico del NordKapp Classic Raid:

https://www.facebook.com/groups/490914946084383

Ricordiamo infatti che nel 99% dei casi la risposta a qualsiasi domanda sull’evento è già stata scritta in questa pagina FAQ, quindi chiediamo la cortesia di consultarla con attenzione. Il gruppo Facebook, come detto nelle linee guida dell’evento, è un luogo in cui è richiesto un comportamento educato e positivo, in linea con lo spirito dell’evento.

Per domande riguardanti l’evento di cui non avete trovato risposta in questa pagina faq, vi invitiamo ad inviare una mail a: info@raidtribe.com

Lo Staff si occuperà di rispondervi appena possibile.

L’Avventura salverà il mondo!

Il NordKapp Classic Raid è nato con uno scopo preciso : rendere migliore e piu’ felice la vita delle persone permettendogli, attraverso il Raid in Vespa piu’ ambito e sognato di sempre, di condividere un’Esperienza magnifica con centinaia di altri sognatori in sella ad una Vespa, tutti uniti in cerca di emozioni forti e contro il torpore che ormai accompagna il mondo moderno e purtroppo molte delle nostre vite.

E’ tempo di invertire la rotta e di riprendere il controllo, come ebbe a scrivere l’autore del libro “Titanic. Un finale diverso”.

Rendere migliore significa godere e mettere a frutto un’esperienza che per la maggior parte delle persone capita una sola volta nella vita. Per questo motivo, tutto quello che è legato all’evento dovrebbe essere vissuto ed interpretato, da parte di chi intende prenderne parte, con emozione positiva, entusiasmo, cortesia verso gli altri e verso lo Staff, nonché consapevolezza di poter vivere qualcosa di Straordinario in grado di scuotere in modo incredibilmente potente, e in positivo, la propria vita.

Quindi per favore, ricordate sempre che lo scopo di partecipare a questo evento, è quello di fare una cosa straordinaria che vi renderà felici e che potrete raccontare con entusiasmo contagioso alla vostra stirpe, per cui, anche se capiamo che la preparazione può portare con sé una certa dose di apprensione, avvicinate l’evento in ogni suo aspetto con felicità e gioia di esserci, dopotutto.. siete qui per questo.

Partecipare al NordKapp Classic Raid significa fare a sé stessi e alla propria vita un regalo dal valore unico, a patto di essere coscienti e consapevoli di prendere parte ad un Raid terrestre ad UltraDistanza e in completa autonomia.

L’Avventura, per sua stessa natura e definizione, richiede flessibilità, spirito di adattamento e capacità di lettura delle condizioni sul campo. Nonostante la cura maniacale e lo scrupolo che poniamo nella preparazione di questo evento, è materialmente impossibile prevedere le condizioni reali che troverete sul campo dal momento della partenza. Per questo motivo avete la responsabilità di prendere visione del percorso inviato con la massima cura, prevedendo punti di appoggio e rifornimento, punti notte etcc.

Scegliamo le migliori strade d’Europa ma è facilmente comprensibile, vista la lunghezza dell’evento, che le condizioni sul campo potrebbero essere diverse o cambiare improvvisamente per mille motivi e in ogni momento: deviazioni, lavori stradali, chiusure di altre vie di comunicazioni e flussi di traffico deviati.

Per questo motivo, in presenza di circostanze impreviste e straordinarie che potreste trovare sul campo, al NordKapp Classic Raid siete liberi di uscire dalla traccia, a vostra completa discrezione, e di riprenderla non appena le condizioni di sicurezza sono ripristinate.

Affrontate questa Avventura in modo responsabile, con consapevolezza e preparazione, e farete tesoro di una delle più Grandi Esperienze della Vostra Vita.

Preparare un’Avventura in autonomia, dalla A alla Z, richiede mesi di tempo e un attento filtraggio delle fonti da cui si prendono le informazioni. Dalla navigazione agli aspetti tecnici, dall’equipaggiamento alla logistica, ci sono moltissime cose da pianificare.

Consapevoli pero’ che non tutti hanno il tempo e le capacità necessarie per programmare Avventure di questo tipo e volendo avvicinare il maggior numero di persone possibili al mondo dei Raid in Vespa e in motorino, abbiamo studiato una serie di avventure a percorso fisso ed attentamente pianificato, corredate da informazioni fondamentali che sono il frutto della nostra ventennale esperienza in oltre 100 paesi del mondo. Avere infatti un percorso da seguire vi solleva da mesi di studio e pianificazione, sebbene sia vostra la responsabilità di verificarlo con cura. Ma oltre al percorso e forse ancora più fondamentali, ai partecipanti, saranno fornite informazioni pratiche di ogni tipo che diversamente, in caso di avventure fatte in autonomia, avreste dovuto reperire e filtrare da centinaia di fonti, per lo più non testabili.

Informazioni di tipo logistico, sull’attrezzatura consigliata per affrontare la sfida, su come seguire la traccia con il gps o lo smartphone. Così come i servizi disponibili lungo la traccia, la roadmap, le officine, i centri riparazione, i Vespa Club. Per arrivare al servizio di trasporto di rientro dei mezzi e i collegamenti per tornare a casa in aereo. Con oltre 20 anni di esperienza nel mondo dell’Avventura i nostri eventi permettono a tutti di vivere Esperienze straordinarie che cambiano realmente la vita delle persone.

Le Avventure RaidTribe si svolgono nel continente piu’ servito e sicuro del mondo, l’Europa. Per questo motivo sarete presumibilmente sempre in grado di ricevere un aiuto nel giro di pochi chilometri, per risolvere eventuali imprevisti e cambi di programma che potranno presentarsi lungo la strada, elementi che sono da sempre alla base del concetto stesso di Avventura.

I loghi RaidTribe.com – Nordkapp Classic Raid – TigerMan400 e DawnToDusk300, così come i simboli grafici, il copy e ogni altro contenuto ed elemento legato a questo sito e agli eventi RaidTribe sono registrati e coperti da copyright internazionale EUIPO. E’ pertanto vietata la copia, l’uso non autorizzato e la modifica in ogni loro parte.

La pagina faq è una fonte d’informazione che vogliamo rendere sempre piu’ utile e completa. Se avete domande che non trovano risposta in questa pagina o volete che siano inseriti altri argomenti che riguardano gli eventi inviate una mail a :

info@raidtribe.com